Quiz patente online » Teoria Patente » Classificazione strade

Classificazione strade

Com'è andata con la prima lezione? Avete imparato bene cos'è la strada? In questa nuova lezione vi daremo delle definizioni utili per prendere confidenza con gli elementi della strada e con la classificazione delle strade che dovrete percorrere dopo aver superato l'esame di teoria e quello pratico. 

Autostrada

Autostrada

Per definizione, l'autostrada è una strada a carreggiate indipendenti separate dallo spartitraffico e recintata lateralmente. Ognuna di esse ha almeno due corsie di marcia ed è fiancheggiata da una corsia di emergenza. E' sprovvista di accessi privati o incroci a raso che sono sostituiti da quelli sfalsati da cui si accede o si esce tramite le corsie di accelerazione o decelerazione.

Il limite massimo di velocità in autostrada è di 130 km/h ed è contraddistinta dalla segnaletica di colore verde. Sono escluse dalla circolazione in autostrada tutte quelle vetture che non raggiungono gli 80 km/h, ciclomotori e motocicli di cilindrata inferiore a 150 cm cubi, le macchine agricole e tutti quei veicoli che non hanno il carico sistemato in maniera corretta o sono danneggiati.

Nelle autostrade non si può invertire il senso di marcia o fermarsi per più di 3 ore nella corsia di emergenza. Inoltre non è consentito chiedere (e concedere) passaggi o trainare altri veicoli. Per accedere occorre ritirare il biglietto al casello per essere poi esibito all'uscita per il pagamento. Ma ricordate che è fondamentale non smarrirlo altrimenti pagherete per l'intera tratta.

Strada Extraurbana Principale 

La strada extraurbana principale ha carreggiate indipendenti (oppure divise da spartitraffico) e presenta almeno due corsie di marcia. Non vi sono intersezioni a raso, in quanto pericolose, ma solo a livelli sfalsati. Lungo questo tipo di strada vi sono aree di sosta e per l'entrata e l'uscita vengono utilizzate le corsie di accelerazione e quelle di decelerazione.

Nelle strade extraurbane principali non è concessa la circolazione ad alcune categorie di veicoli, come le biciclette, i quadricicli leggeri e i ciclomotori ed il limite massimo di velocità è di 110 km/h. Se nel caso delle autostrade la segnaletica è verde, in questo tipo di strade la segnaletica è blu.

Isola Di Traffico

Isola di Traffico

L'isola di traffico è una parte della strada che può essere rialzata (1) o dipinta a raso sul piano stradale con zebrature di colore bianco (2). E' esclusa dal traffico veicolare, pertanto non è possibile sostarci sopra ne tantomeno passarci con la macchina, ed è delimitata da strisce bianche di raccordo. La sua funzione principale è quella di separare e canalizzare diverse correnti di traffico.

Attraversamento Pedonale

Attraversamento Pedonale

L'attraversamento pedonale, più comunemente noto come "strisce pedonali", è una parte della carreggiata (e di conseguenza anche della strada). E'  segnalato da strisce bianche parallele sulle quali i pedoni possono vantare il diritto di precedenza rispetto ai veicoli. Al fine di non intralciare il passaggio dei pedoni sulle strisce pedonali i veicoli non possono sostare ne tantomeno fermarsi.

Salvagente

Il salvagente stradale (da non confondere con la ciambella che si porta al mare!) ha la funzione di riparare o far sostare i pedoni che attraversano la strada nei pressi di fermate di mezzi pubblici, agevolando la salita e la discesa dei passeggeri, oppure in corrispondenza di attraversamenti pedonali. Talvolta è rialzato mentre altre volte è opportunamente delimitato e in alcuni casi è segnalato da colonnine a luce gialla fissa.

Salvagente

Ma prima di passare alla prossima definizione vogliamo essere sicuri che avete capito bene cos'è e dove si trova. Guardate bene la foto in alto, avete presente quella sorta di marciapiede posto al centro della strada? Si quello affianco alle strisce pedonali. Beh, quello è il salvagente stradale.

Area Pedonale

Area Pedonale

L'area pedonale è una zona destinata esclusivamente al transito dei pedoni. Gli unici veicoli a cui è consentita la circolazione sono: i veicoli di emergenza con lampeggiante blu accesso e sirena in funzione; le biciclette e i veicoli al servizio di persone diversamente abili. Se indicato da un pannello integrativo, possono transitare anche altri tipi di veicoli, esempio i veicoli elettrici ad emissione zero.

Zona a traffico limitato

Zona a traffico limitato

Una zona a traffico limitato è un’area delimitata da appositi segnali stradali di inizio e di fine in cui la circolazione è limitata ai veicoli autorizzati, e in cui la circolazione è consentita in determinate fasce orarie. Non è un’area adibita soltanto alla circolazione di ciclomotori e biciclette ne tantomeno un’area sempre e comunque esclusa ai veicoli a motore. In quest'area non esistono limiti relativamente all’accesso dei pedoni o al numero di veicoli che possono entrarvi.

Passo Carrabile

Passo Carrabile

Per il Codice della Strada, "il passo carrabile è un accesso ad un’area laterale idonea allo stazionamento di uno o più veicoli". Il passo carrabile, segnalato da un apposito segnale riportante l'ente e il numero di autorizzazione, consente il transito dei veicoli da un'area pubblica, come la strada, ad una privata, come può essere un garage. In corrispondenza del passo carrabile è possibile effettuare la fermata ma non la sosta.

Passaggio a livello

Passaggio a livello

Il passaggio a livello è un attraversamento a raso tra la strada e la linea ferroviaria. E' caratterizzato dalla presenza di barriere e semibarriere, luci di colore rosso, dispositivo di segnalazione acustica, dai pannelli distanziometrici e infine dalla croce di S. Andrea.

Uso di corsie e carreggiate

Adesso che avete ben appreso tutte le definizioni stradali analizziamo insieme le seguenti strade, gli elementi che le compongono e il modo in cui vengono utilizzate le corsie. I quiz all'esame potrebbero trattare i tre esempi seguenti pertanto siete invitati a prestare la massima attenzione.

Strada a doppio senso di circolazione con quattro corsie

Strada a doppio senso di circolazione con quattro corsie

La strada sopra rappresentata è composta da un'unica carreggiata a doppio senso di circolazione suddivisa in quattro corsie, due corsie per senso di marcia. Mentre le corsie esterne sono destinate alla marcia ordinaria quelle interne sono riservate, di norma, alla manovra di sorpasso.

Ma ricordate, se su una strada di questo tipo il sorpasso è consentito, anche se effettuato in curva, l'inversione di marcia non lo è. Vedete infatti quelle due strisce bianche continue al centro della carreggiata? Beh, non possono essere oltrepassate per nessun motivo.

Strada a doppio senso di circolazione con sei corsie

Strada a doppio senso di circolazione con sei corsie

Anche in questo caso la strada sopra rappresentata è composta da un'unica carreggiata, ma mentre nel primo caso eravamo di fronte a una carreggiata con quattro corsie qui troviamo una carreggiata con sei corsie, tre corsie per ogni senso di marcia. Ma vediamo nel dettaglio ogni corsia che ruolo ha e come deve essere utilizzata.

Anche qui, come nell'esempio precedente, le corsie più esterne, ossia quelle alla destra del guidatore, sono dedicate alla marcia ordinaria, mentre le corsie centrali, sempre rispetto al guidatore, e quelle di sinistra sono riservate al sorpasso.

Strada a tre carreggiate e otto corsie

Strada a tre carreggiate e otto corsie

Nell'esempio rappresentato sopra ci troviamo invece di fronte a 3 carreggiate e otto corsie. Mentre le carreggiate laterali sono a senso unico di circolazione, quella interna (ossia quella delimitata dagli spartitraffici raffigurati tramite una linea verde) è a doppio senso di circolazione. Ricordate che, anche in questo caso, mentre il sorpasso è consentito, anche se effettuato in curva, l'inversione di marcia è assolutamente vietata.

Conclusione sull'argomento "Uso di corsie e carreggiate"

Prima di passare alla prossima lezione vogliamo essere sicuri che le ultime nozioni esposte siano state capite. Ma soprattutto vogliamo essere sicuri che se vi trovate di fronte a qualsiasi altra rappresentazione di una strada saprete vedere immediatamente di quante carreggiate è composta.

Uso di corsie e carreggiate

Vedete la figura in alto? Osservatela bene, la figura a sinistra è l'ultimo esempio di cui abbiamo parlato, ossia la strada a tre carreggiate e otto corsie. La figura a destra è molto simile a quella a sinistra ma in questo caso ci troviamo di fronte a due carreggiate, non più tre. Ma come fare a riconoscere il numero di carreggiate? La risposta è molto semplice, basta osservare la linea verde, quella rappresentante lo spartitraffico.

Conclusione

A questo punto non vi resta che passare alla prossima lezione dedicata alla classificazione dei veicoli. Una volta imparate tutte le definizioni contenute nella terza lezione confondere un triciclo a motore con un quadriciclo sarà impossibile. Per eventuali dubbi circa le nozioni esposte sopra potete lasciare un commento. Saremo ben lieti di aiutarvi!

Autore: Mariateresa Mastropietro - Aggiornato il 2018-10-23 11:28:17 - Inserisci un commento
Commenti
ALESSANDRO
Scritto il 10-08-2015 22:37:02

ottime spiegazioni

simona
Scritto il 13-08-2015 22:18:02

Salve, questo quiz mi hai fatto capire ed imparato tutti i dubbi chi avevo, perché nella scuola non riusciva a capire bene grazie.

Simone Santos da paz
Scritto il 13-08-2015 22:35:35

Salve sono contenta di avere trovato questo quiz veramente sto imparando bene. Grazie SIMONE

Anabelle
Scritto il 30-09-2015 10:22:38

Ciao! Anche io sto imparando, ho capito meglio studiando bene da casa la teoria prima di fare l'iscrizione. Grazie mille di tutto, perché questa è la seconda l'iscrizione. Imparo prima meglio, poi prova di quiz, poi l'iscrizione.. grazie a questo sito!

zaman
Scritto il 11-10-2015 19:59:38

Ottime spiegazioni!

ever solis
Scritto il 08-12-2015 21:52:10

Muy buena de poner en práctica esta teoría para quiz dela licencia

arti
Scritto il 14-01-2016 17:29:02

super! veramente bravi! rendete comprensibile qualsiasi nozione

Tizy
Scritto il 16-02-2016 11:04:37

Anche io sto imparando meglio a studiare ed eliminare i dubbi!!!

ioana
Scritto il 23-02-2016 22:56:17

otime spiegationi

Qpo
Scritto il 09-03-2016 18:49:50

Siamo felici che le lezioni vi risultano semplici e chiare!

alessio
Scritto il 17-03-2016 18:31:43

Un po' più di precisione sui passaggi a livello non guasterebbe! Comunque per il resto bel lavoro, il linguaggio utilizzato è molto chiaro ed incisivo.

ade b
Scritto il 10-04-2016 17:02:34

La spiegazione è ottima!

samba
Scritto il 15-05-2016 20:33:06

Bravi, complimenti!

jaswinder
Scritto il 15-06-2016 21:59:14

ottime spiegazioni

carlo pezzella
Scritto il 05-08-2016 16:15:51

Conclusione sull'argomento "Uso di corsie e carreggiate". L'ultima fase non l'ho capita, la foto a destra, non l'ho capita.

Qpo
Scritto il 27-08-2016 03:31:05

Carlo nella foto a destra è rappresentata una strada a 2 carreggiate e con 8 corsie, 4 corsie per carreggiata. Se osserva la foto può notare che al centro vi è disegnata una linea verde. Quella linea verde rappresenta lo spartitraffico che, in questo caso, serve a dividere la strada in 2 parti, ossia in 2 carreggiate. Se ha ancora dubbi non esiti a chiedere. Saremo ben lieti di aiutarla. A presto!

Rita
Scritto il 14-09-2016 13:02:46

Ottima lezione! Complimenti :)

Yango
Scritto il 27-09-2016 13:07:21

Mi fa capire molto bene

mystehak hoxha
Scritto il 02-10-2016 14:24:50

Grazie questo sito mi fa capire molto bene. Complimenti!

Bertha Leidys
Scritto il 07-10-2016 18:15:41

Grazie mille.

Aben
Scritto il 17-10-2016 21:58:59

Complimenti per la spiegazione! Non ho capito cosa si intende per inversione di marcia e sorpasso in curva. Grazie!

Qpo
Scritto il 19-10-2016 12:03:40

Aben per "inversione di marcia" si intende invertire la marcia del veicolo per tornare indietro, mentre per il sorpasso in curva si intende, semplicemente, sorpassare un'altro veicolo mentre si sta affrontando una curva. Per altri dubbi non esiti a contattarci!

Avish Seetul
Scritto il 22-10-2016 17:29:24

Bravissimi come sempre! Piano piano sto leggendo tutti gli argomenti e sto capendo tanto. Grazie per l'ottimo lavoro svolto.

Qpo
Scritto il 26-10-2016 19:31:47

Con le vostre belle parole ci trasmettete ogni giorno tanta gioia e tanta voglia di fare sempre meglio. Quindi un grazie va a voi che ci seguite sempre con tanto entusiasmo : )

Pia
Scritto il 05-12-2016 17:06:37

Excellent! The best! I can learn on my own, without going to school. I regret I purchased a book, which is not as clear and good as this website. Thank you very much.

siddiqui
Scritto il 14-01-2017 13:50:12

Salve. Questo è un uno dei migliori siti web per conoscere la teoria della patente. Do 100/100!

ROSA NADDEO
Scritto il 26-01-2017 10:32:55

Bravissimi!

Magda Gabriela
Scritto il 11-02-2017 17:46:02

Bravissimi!! Questo sito mi fa capire molto bene, grazie!!

kinda
Scritto il 26-02-2017 11:15:45

Mi fa capire molto bene, complimenti. Grazie mille :)

Natha
Scritto il 27-02-2017 21:57:41

Un'ottima spiegazione.... Grazie di cuore!!

Ouidad
Scritto il 28-02-2017 17:50:11

Ottime spiegazione però non ho capito che cos'è passaggio a livello :(

Emiliano
Scritto il 02-03-2017 18:54:23

Bravissimi! È il miglior sito che abbia mai trovato riguardo le patenti. Proprio a livello d'uomo, anzi di conducente ;)

angel a. avila q.
Scritto il 05-03-2017 18:35:56

Perfetto. Questo è stato il sito web che cercavo. Molte grazie.

lucrezia
Scritto il 12-05-2017 17:24:56

Sto studiando la scuola guida con voi prima di iscrivermi e mi sto trovando bene, perché ci sono anche i disegni.

Samra
Scritto il 21-06-2017 16:46:58

Qual'è la differenza tra fermata e sosta?

Qpo
Scritto il 21-06-2017 21:46:05

Samra può trovare la risposta alla sua domanda nella lezione n° 13, quando abbiamo parlato dei Segnali di Divieto (parte 3). Buona lettura ;)

racolta monica
Scritto il 05-08-2017 18:19:12

Siete molti bravi, ho capito molto da qui. Grazie mille.

Irina
Scritto il 01-10-2017 17:07:02

Molto bravi, grazie mille!

Aracely
Scritto il 16-10-2017 00:43:43

Ottima spiegazione. Grazie.

elena
Scritto il 28-10-2017 11:50:55

Veramente siate bravissimi. Complimenti!!!!

efeosa
Scritto il 05-11-2017 11:02:16

Adesso ho capito la spiegazione.

carmen
Scritto il 06-11-2017 17:12:29

Grazie, siete bravissimi!

Bruno
Scritto il 09-11-2017 06:43:05

Salve e grazie. Ho una domandina per voi, quelle 2 strisce bianche molto simili allo spartitraffico cosa sono e il loro ruolo?

maqsood
Scritto il 12-11-2017 02:00:16

Very good and helpful for doing patente b. Just u.

Qpo
Scritto il 18-11-2017 17:33:04

Bruno le due strisce continue affiancate poste al centro della strada, note anche come doppia striscia bianca continua, servono a dividere i sensi di marcia sulle strade a doppio senso di circolazione ed indicano che non possono essere superate. Pertanto, in presenza di questa doppia striscia, non è possibile invertire il senso di marcia ne, tantomeno, svoltare a sinistra. Troverà tutto quello che c'è da sapere su queste strisce, e su altri tipi di strisce, quando arriverà alla lezione 17, dove abbiamo affrontato l'argomento "segnaletica orizzontale". Quindi se al momento qualcosa non le è chiaro non si preoccupi. Ci arriverà presto!

Devid
Scritto il 24-11-2017 12:56:47

Bravissimi, c'è poco da dire :)

Hajer
Scritto il 02-01-2018 13:44:47

Scusate non ho capito la differenza tra autostrada e strada extraurbana principale, dato che le definizioni che avete dato sono pressoché identiche ad eccezione di alcune differenze.

Oksana
Scritto il 07-01-2018 00:11:07

Ringrazio tantissimo gli autori delle spiegazioni, sono molto utili e fatte nel miglior modo possibile. Complimenti!

Qpo
Scritto il 07-01-2018 20:26:57

Hajer la differenza tra autostrada e strada extraurbana principale è nei limiti di velocità e nel colore della segnaletica. Per altri dubbi non esiti a contattarci!

Tania
Scritto il 10-01-2018 16:03:11

Grazie molto chiaro tutto!

ibrahima niasse senegal
Scritto il 09-02-2018 11:49:14

Mi fa capire meglio.

Mamadou DJOULDE DIALLO
Scritto il 14-05-2018 15:54:08

Salve ho imparato tante cose in questo sito grazie mille.

Amadu
Scritto il 18-05-2018 23:35:01

Sono semplice.

nancy bracho
Scritto il 22-06-2018 10:50:02

Chiedo scusa, dopo le lezioni, come si aprono i quiz per continuare a esercitarci? Grazie.

Qpo
Scritto il 01-07-2018 15:50:22

Nancy per esercitarsi basta cliccare sul link che trova alla fine della spiegazione di ogni argomento oppure può cliccare sul link "quiz per argomento" presente nel menù in alto. Buona continuazione!

oumar
Scritto il 27-07-2018 12:04:18

Questa spiegazione è molto chiara più delle altre. Grazie.

mimoza
Scritto il 27-07-2018 18:23:15

Bravissimi!!!

Joseph
Scritto il 25-08-2018 16:26:51

Sono soddisfatto di questa lezione perché cercavo di capire facendo il quiz ma mi sono trovato con scarsa conoscenza delle nozioni fondamentali. Adesso sto facendo un progresso enorme. Vi ringrazio tanto. Grazie!

Valentina
Scritto il 31-08-2018 21:55:27

Grazie davvero per questa preziosa pagina. Sto studiando da privatista e solo grazie a voi ho capito bene le precedenze e la strada con tre carreggiate e 8 corsie. Grazie davvero!!!

Qpo
Scritto il 01-09-2018 09:27:44

Le vostre parole ci riempiono il cuore di gioia e soddisfazione e, pertanto, un grazie di cuore va a tutti voi!

Enzo
Scritto il 08-09-2018 00:11:40

Ottima spiegazione.

golam kibria
Scritto il 09-10-2018 02:13:10

Buono grazie.

Naomi
Scritto il 01-11-2018 19:19:05

Meno male che vi ho trovato!!! Grazie!!!

Ever
Scritto il 08-01-2019 13:25:53

Prima avevo difficoltà per capire. Adesso con questo modello è diventato molto più facile. Grazie.

elisa
Scritto il 18-01-2019 18:11:22

Grazie per le spiegazioni semplici ed efficaci.

ioana radu
Scritto il 26-01-2019 14:53:49

Bravi!

Patricia
Scritto il 10-05-2019 10:44:05

Abbastanza chiaro. Sarebbe da specificare meglio anche con foto i diversi cartelli o segnaletiche per i passaggi a livello e magari spiegare meglio l’esempio in foto della zona a traffico limitato.

Qpo
Scritto il 10-05-2019 13:53:11

@Patricia: grazie per il suo suggerimento ;)

Lascia un Commento
Per procedere con l'inserimento del commento devi accettare le Condizioni d'uso e confermi di aver letto la Normativa sulla privacy.