Quiz patente online » Teoria Patente » Limiti di velocità, pericolo e intralcio alla circolazione (parte 2)

Limiti di velocità, pericolo e intralcio alla circolazione (parte 2)

Cari studenti benvenuti alla lezione n° 30, dove analizzeremo tutti i Limiti Di Velocità vigenti in Italia. Se nella scorsa lezione abbiamo affrontato la prima parte dell'argomento 11, ossia Limiti di Velocità, Pericolo e Intralcio Alla Circolazione, parlando esclusivamente delle situazioni di Pericolo e Intralcio alla circolazione in cui potrete imbattervi, in questa lezione ci concentreremo solo sui Limiti Di Velocità.

Ma prima di andare avanti ci preme sottolineare che i Limiti Di Velocità non sono gli stessi in tutti gli Stati d’Europa e che, quindi, in Italia sono vigenti limiti massimi differenti da quelli degli altri stati. In questa lezione vedremo esclusivamente i limiti massimi vigenti in Italia, che poi sono quelli che vi saranno chiesti all'esame, ma se dovrete fare un viaggio all'estero vi consigliamo di memorizzare i limiti di velocità della nazione in cui state per andare, prima di varcare i confini.

Limiti Di Velocità Generali

Limiti Di Velocità Generali

Innanzitutto occorre precisare che i limiti di velocità non sono gli stessi per tutte le categorie di veicoli e che si differenziano in base al tipo di strada che si deve percorrere. Quindi il limite di velocità su un'autostrada è diverso da quello in un centro urbano. Pertanto iniziamo con l'esporvi i limiti di velocità generali.

Per limiti di velocità generali si intendono i limiti di velocità dei veicoli fino a 3,5 tonnellate (ossia motocicli, autovetture, autocaravan, autovetture con carrello-appendice e autocarri) e sono:

  • 50 km/h sulle strade urbane (ossia nei centri abitati);
  • 70 Km/h sulle strade urbane con particolari caratteristiche ed in presenza di apposito segnale;
  • 90 km/h sulle strade extraurbane secondarie;
  • 110 km/h sulle strade extraurbane principali;
  • 130 km/h sulle autostrade;
  • 150 Km/h su tratti di autostrade con particolari caratteristiche ed in presenza di apposito segnale.

Limiti Di Velocità per Veicoli Pesanti

Limiti Di Velocità Per Veicoli Pesanti

Mentre per i veicoli pesanti, ossia gli autotreni e le autovetture che trainano rimorchi (anche se leggeri) o caravan (ossia le roulotte), i limiti di velocità sono ridotti e sono:

  • 50 km/h sulle strade urbane (ossia nei centri abitati);
  • 70 km/h sulle strade extraurbane secondarie;
  • 70 km/h sulle strade extraurbane principali;
  • 80 km/h sulle autostrade.

Limiti Di Velocità Per Altri Tipi Di Veicoli

Limiti Di Velocità Per Altri Tipi Di Veicoli

Ma esistono anche delle categorie di veicoli che hanno dei loro limiti massimi di velocità e sono:

  • Macchine agricole e macchine operatrici con pneumatici: 40 km/h;
  • Ciclomotori: 45 km/h;
  • Quadricicli a motore: 80 km/h.

A questo punto, prima di andare avanti con la lezione, ci preme sottolineare quanto sia importante conoscere le varie categorie di veicoli per non sbagliare le domande che riguardano i limiti di velocità. Quindi se non lo avete fatto, oppure se lo avete fatto ma non ricordate già nulla, vi consigliamo di rileggere attentamente la lezione sulla Definizione e classificazione dei veicoli.

Limiti Di Velocità in caso di precipitazioni atmosferiche

Limiti Di Velocità in caso di precipitazioni atmosferiche

Va inoltre precisato che sulle strade extraurbane principali e sulle autostrade alcuni limiti di velocità vengono ridotti in caso di precipitazioni atmosferiche, ossia in caso di neve, pioggia o grandine. E quindi i limiti massimi di velocità in caso di precipitazioni atmosferiche sono:

  • 90 km/h sulle strade extraurbane principali;
  • 110 km/h sulle autostrade.

Mentre in caso di nebbia fitta, con visibilità inferiore a 100 metri, sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali possono essere imposti limiti massimi temporanei di velocità non superiori a 50 km/h.

Esempi Pratici

Esempio Limiti Di Velocità

Ma facciamo qualche esempio più pratico! Mettiamo che stiate guidando su un'autostrada a bordo della vostra autovettura, sono più di 3 anni che avete preso la patente e il sole splende in cielo. Voi sapete che il limite massimo di velocità, ossia la velocità che non potete in alcun modo superare, è di 130 km/h.

Ma ad un certo punto inizia a piovere e così il limite da non superare da 130 km/h passa a 110 km/h. Semplice no? Ma continuiamo con il nostro esempio... Uscite dall'autostrada e imboccate una strada extraurbana principale mentre fuori ancora piove. Voi sapete che il limite da non superare è di 90 Km/h.

A questo punto consigliamo di fare anche voi alcuni di questi ragionamenti per meglio imprimere tutti i limiti nella vostra magnifica mente. Immaginatevi ad esempio di guidare un veicolo pesante, esempio un autotreno, oppure una macchina agricola, con il sole o con la neve, e ripetete durante il percorso tutti i limiti di cui dovrete tener conto.

Ricapitolando

Limiti Massimi Di Velocità

Dunque, ricapitolando, i limiti massimi di velocità in base al tipo di strada sono:

sulle strade urbane (ossia nei centri abitati):

  • veicoli fino a 3,5 t e veicoli pesanti: 50 km/h (su strade urbane con particolari caratteristiche, in presenza di apposito segnale: 70 km/h).

sulle strade extraurbane secondarie:

  • veicoli fino a 3,5 t: 90 km/h;
  • veicoli pesanti: 70 km/h.

sulle strade extraurbane principali:

  • veicoli fino a 3,5 t: 110 km/h;
  • in caso di neve, pioggia o grandine: 90 km/h;
  • in caso di nebbia fitta, con visibilità inferiore a 100 metri: 50 km/h;
  • veicoli pesanti: 70 km/h.

sulle autostrade:

  • veicoli fino a 3,5 t: 130 km/h (su tratti di autostrade con particolari caratteristiche, in presenza di apposito segnale: 150 km/h);
  • in caso di neve, pioggia o grandine: 110 km/h;
  • in caso di nebbia fitta, con visibilità inferiore a 100 metri: 50 km/h;
  • veicoli pesanti: 80 km/h.

Limiti di velocità per i neopatentati

Occorre, inoltre, specificare che nei primi 3 anni dal conseguimento della patente si viene considerati neopatentati e che per i neopatentati esistono ulteriori limiti massimi di velocità, e sono:

  • 90 km/h sulle strade extraurbane principali (invece di 110 Km/h);
  • 100 km/h sulle autostrade (invece di 130 Km/h).

Quindi nei primi tre anni dal conseguimento della patente vi toccherà tenere il pedale dell'acceleratore a freno. La comunità tutta ringrazia :D

Incidenza della velocità sui consumi di carburante e sulla tenuta di strada

Vi ricordiamo, infine, che l’eccessiva velocità incide sulla tenuta di strada del veicolo, specialmente in curva, dove può portare al ribaltamento del veicolo. Inoltre viaggiare ad alta velocità, così come brusche variazioni di velocità, comportano un maggior consumo di carburante e un maggior inquinamento ambientale. Quindi, molto meglio andare con calma!

Contrassegni con le velocità massime da applicarsi ad alcuni veicoli

Contrassegni con le Velocità massime da applicarsi ad alcuni veicoli

Passiamo, dunque, ai contrassegni con le velocità massime da applicarsi ad alcuni veicoli. Di questi contrassegni, visibili in alto, dovreste già esserne a conoscenza, in quanto ne abbiamo parlato nella quarta lezione di Teoria Patente, ossia nella lezione sui Pannelli retroriflettenti sui veicoli.

In ogni caso, questi contrassegni vengono applicati sulla parte posteriore dei veicoli che non rispettano i limiti di velocità generali, ma che hanno dei loro limiti, ossia i veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate (ossia autobus, autocarri, ecc.) e i quadricicli non leggeri a motore, ed indicano le velocità massime consentite sulle strade extraurbane principali e sulle autostrade. Quindi sullo stesso veicolo non possono essere applicati più di due contrassegni.

Conclusione

E siamo giunti al termine non solo della lezione sui Limiti Di Velocità, ma anche dell'argomento 11 su Limiti di Velocità, Pericolo e Intralcio Alla Circolazione. Se siete convinti di ricordare tutto ciò di cui abbiamo parlato vi invitiamo a verificarlo attraverso i Quiz sui Limiti di Velocità, Pericolo e Intralcio Alla Circolazione, altrimenti vi invitiamo a rileggere le ultime due lezioni attentamente. Una ripassata non fa mai male ;)

Autore: Valentino Nufrio - Aggiornato il 2018-10-23 11:21:52 - Inserisci un commento
Commenti
Rehman
Scritto il 30-05-2017 13:55:54

Perfect! Please upload more lessons fast!

Giò
Scritto il 30-05-2017 15:51:14

Salve vorrei sapere quante lezioni mancano ancora per poter affrontare l'esame?

Qpo
Scritto il 30-05-2017 22:05:21

@Rehman: stiamo cercando di fare il più presto possibile! @Giò: per concludere la teoria mancano ancora una quindicina di lezioni!

maestro
Scritto il 29-08-2017 11:34:45

Very helpful, thank you!!

Katia
Scritto il 24-10-2017 22:07:33

Salve, volevo sapere se le lezioni a seguire le avete già caricate.

Qpo
Scritto il 03-11-2017 23:50:35

Katia può trovare le altre lezioni cliccando sul link "Teoria" presente in alto, nel menù di navigazione. Buona continuazione!

laura
Scritto il 24-04-2018 11:00:57

Oltre che utili queste lezioni divertono anche, c'è sempre un po' di ironia. Almeno non ci si annoia! :D

daniela
Scritto il 30-11-2018 07:41:50

Grazie, si capisce molto bene quando sono affiancate le immagini.

Lascia un Commento
Per procedere con l'inserimento del commento devi accettare le Condizioni d'uso e confermi di aver letto la Normativa sulla privacy.