Quiz patente online » Teoria Patente » Norme Sul Sorpasso

Norme Sul Sorpasso

Capito tutto dell'argomento Ordine Di Precedenza Agli Incroci? Se la risposta è "si" possiamo passare ad un'altro entusiasmante argomento. In questa trentaseiesima lezione parleremo, infatti, delle Norme Sul Sorpasso. Vedremo quali sono gli obblighi del conducente che intende effettuare il sorpasso, come si effettua un sorpasso, quando è vietato e come bisogna comportarsi se siete voi ad essere sorpassati. Siete pronti a tutto questo? Se la risposta è "si" possiamo cominciare subito!

Norme sul sorpasso

Obblighi del conducente che intende effettuare il sorpasso

Il conducente che intende sorpassare deve accertarsi che:

  • nessun segnale vieti la manovra;
  • la visibilità sia tale da consentire la manovra;
  • la strada sia libera per consentire la completa esecuzione del sorpasso, valutando lo spazio necessario per la manovra anche in relazione alla differenza di velocità tra il proprio veicolo e quello da sorpassare ed in relazione alla lunghezza dei veicoli;
  • non ci siano veicoli che provengono dalla direzione opposta;
  • la manovra possa compiersi senza costituire intralcio;
  • il conducente che lo precede o che lo segue nella stessa corsia non abbia segnalato di voler compiere analoga manovra;
  • la larghezza della carreggiata consenta la manovra in condizioni di sicurezza, valutando se c'è un'adeguata distanza laterale dal veicolo che si sorpassa.

La manovra del sorpasso

La manovra del sorpasso

La manovra di sorpasso si effettua, di norma, a sinistra. Prima di iniziare il sorpasso occorre segnalare la manovra ai conducenti dei veicoli che sono dietro azionando l'indicatore di direzione (ossia la freccia). Quindi, a questo punto, si può cominciare il sorpasso tenendo una adeguata distanza laterale dal veicolo che si sorpassa e regolando la velocità in relazione a quella del veicolo da sorpassare.

Dopo aver effettuato la manovra il conducente del veicolo deve riportarsi a destra appena possibile senza creare pericolo o intralcio. Per fare ciò, prima di rientrare nella corsia di destra, deve controllare la posizione del veicolo sorpassato attraverso gli specchietti retrovisori, evitando di stringere o di tagliare la strada al veicolo sorpassato.

Vi ricordiamo, infine, che quando si inizia il sorpasso è consentito segnalare la manovra ai veicoli che precedono, ossia che si trovano davanti, lampeggiando con i proiettori abbaglianti. Inoltre, dopo aver eseguito una prima manovra di sorpasso, in strade ad almeno due corsie per senso di marcia, è possibile eseguirne un'altra senza rientrare a destra, se non si crea intralcio.

Sorpasso a destra

Di norma la manovra di sorpasso si effettua a sinistra ma ci sono casi in cui deve essere eseguita a destra, come quando:

  • il conducente del veicolo da sorpassare ha segnalato l'intenzione di voler svoltare a sinistra;
  • su strada a senso unico, il conducente del veicolo da sorpassare ha segnalato l'intenzione di voler accostare a sinistra.

Sorpasso a destra di tram e filobus

Sorpasso a destra di tram

Un discorso a parte merita il sorpasso del tram! Infatti il tram può essere sorpassato da ambo i lati se la strada è a senso unico e la larghezza della carreggiata lo consente. Inoltre se il tram o il filobus sono fermi la manovra di sorpasso può effettuarsi a destra se esiste il salvagente.

Pericolosità del sorpasso

La pericolosità del sorpasso è determinata:

  • dal rischio di urtare altri veicoli che, davanti o dietro, manifestano l'intenzione di compiere la stessa manovra;
  • dal rischio di collisione, in fase di avvicinamento, con il veicolo da sorpassare;
  • dal rischio di collisione, in fase di rientro in corsia, con il veicolo sorpassato;
  • dal rischio di urto frontale con un veicolo che provenga dal senso contrario;
  • dalla ridotta larghezza della carreggiata.

Spazio necessario per la manovra di sorpasso

Come già detto all'inizio della lezione, il conducente che intende sorpassare deve valutare lo spazio necessario per la manovra anche in relazione alla differenza di velocità tra il proprio veicolo e quello da sorpassare ed in relazione alla lunghezza del proprio veicolo e di quello da sorpassare.

Spazio necessario per la manovra di sorpasso in relazione alla velocità

Infatti lo spazio necessario al sorpasso è maggiore se vi è poca differenza di velocità tra i veicoli e, quindi, aumenta se il veicolo da sorpassare accelera. Beh, per quanto riguarda la lunghezza dei veicoli, si capisce facilmente che ci vuole più spazio per sorpassare una limousine di quanto ce ne vuole per sorpassare una Panda.

Spazio necessario per la manovra di sorpasso in relazione alla lunghezza dei veicoli

Lo stesso discorso vale se siete voi a guidare una limousine o una Panda e dovete sorpassare. Infatti lo spazio necessario alla manovra di sorpasso aumenta anche in relazione alla maggiore lunghezza del veicolo che sorpassa. Quindi se state sorpassando con una limousine avete bisogno di maggiore spazio rispetto al sorpasso con una Panda. Semplice, no?

Obblighi del conducente del veicolo che viene sorpassato

Pertanto, in base a quanto appena detto, anche il conducente del veicolo che viene sorpassato deve adottare delle cautele per consentire che la manovra avvenga in tutta sicurezza. Infatti il conducente del veicolo da sorpassare ha l'obbligo di:

  • non accelerare la propria andatura e di non gareggiare in velocità con il veicolo sorpassante;
  • fermarsi appena possibile per far defluire il traffico se guida un veicolo molto lento;
  • tenersi il più possibile vicino al margine destro su strade ad unica corsia per senso di marcia.

E che fare se si viene sorpassati mentre sopraggiunge un veicolo dal senso opposto? Innanzitutto occorre spostarsi il più vicino possibile al margine destro della carreggiata ed è consigliabile ridurre la velocità, per consentire al veicolo che sta sorpassando di rientrare velocemente a destra.

È importantissimo tenere tutto ciò a mente mentre si guida. Infatti se si viene sorpassati ed avviene un incidente, si può avere una parte di responsabilità, se non si è fatto il possibile per facilitare la manovra di sorpasso. Quindi prestate la massima attenzione!

Sorpasso dei veicoli della Polizia

Sorpasso dei veicoli della Polizia

E per quanto riguarda il sorpasso dei veicoli della Polizia? É possibile farlo? La risposta è si, è consentito sorpassare un'auto della Polizia, ma solo se non è in servizio di emergenza e non vi sono altri tipi di impedimenti (ad esempio segnali di divieto, striscia continua al centro della carreggiata ecc.).

Sorpasso in autostrada

Sorpasso in autostrada

Passiamo, dunque, ad analizzare tutte le situazioni che possono portare ad un incidente durante un sorpasso in autostrada. Durante un sorpasso in autostrada può essere causa di incidente:

  • la scarsa attenzione posta ai veicoli che seguono (ossia che si trovano dietro);
  • l'improvviso spostamento sulla corsia di sorpasso di uno dei veicoli che precedono (ossia che si trovano davanti);
  • l'insufficiente distanza di sicurezza;
  • accodarsi ad un veicolo che sta sorpassando;
  • il forte vento laterale, in quanto compromette la stabilità dei veicoli.

Infine è importante sottolineare che: anche se durante un sorpasso in autostrada, mantenersi troppo a lungo sulla corsia di sorpasso non può essere causa di incidente può comunque essere di intralcio alla circolazione. Quindi meglio non farlo!

Casi in cui il sorpasso è vietato

Passiamo ad analizzare i casi in cui è vietato sorpassare. È vietato il sorpasso:

  • in presenza di segnali che lo vietano;
  • se si deve valicare la striscia longitudinale bianca continua semplice o doppia;
  • in prossimità delle curve e dei dossi su strade a due corsie a doppio senso di marcia;
  • in caso di scarsa visibilità;
  • sulle corsie di accelerazione o di decelerazione;
  • alla destra di un tram fermo se manca il salvagente;
  • di un veicolo che ne stia superando un altro, se ciò impone di spostarsi sul lato riservato all'altro senso di marcia;
  • di veicoli fermi, o in lento movimento, ai passaggi a livello, se bisogna impegnare la semicarreggiata opposta, ossia il lato riservato all'altro senso di marcia;
  • di veicoli fermi agli incroci non regolati, oppure regolati da semafori o vigili, quando, a tal fine è necessario spostarsi sul lato riservato all'altro senso di marcia;
  • di veicoli in lento movimento a causa di congestione della circolazione quando, a tal fine è necessario spostarsi sul lato riservato all'altro senso di marcia;
  • di un veicolo che abbia rallentato o che si sia arrestato per consentire l'attraversamento di pedoni, anche fuori dagli attraversamenti pedonali;
  • accodandosi ad un'ambulanza in servizio di emergenza.

Casi particolari in cui il sorpasso è consentito

Sorpasso in prossimità delle curve e dei dossi

Come detto poc'anzi, il sorpasso è vietato in prossimità delle curve e dei dossi su strade a due corsie a doppio senso di marcia, a causa della scarsa visibilità. Pertanto il sorpasso è consentito sul tratto discendente di un dosso in una strada a due corsie a doppio senso di marcia in quanto la visibilità è migliore. Inoltre il sorpasso è consentito in curva e sui dossi:

  • sulle carreggiate a senso unico;
  • sulle strade a due corsie per senso di marcia;
  • sulle strade a due carreggiate separate.

Sorpasso in prossimità delle intersezioni

Per quanto riguarda il sorpasso in prossimità o in corrispondenza delle intersezioni (ossia gli incroci), esso è consentito:

  • se le intersezioni sono regolate dai semafori o da agenti del traffico;
  • se la strada è a precedenza purché a due carreggiate separate e le corsie siano delimitate dall'apposita segnaletica orizzontale;
  • se si supera un veicolo a due ruote non a motore e non si invade il lato riservato al senso opposto;
  • a destra nelle intersezioni regolate da semaforo, se il veicolo da sorpassare ha indicato di voler svoltare a sinistra ed ha iniziato la manovra.

Sorpasso in prossimità o in corrispondenza di passaggi a livello senza barriere

Per quanto riguarda il sorpasso in prossimità o in corrispondenza di passaggi a livello senza barriere occorre sottolineare che esso è consentito se la circolazione è regolata da semafori.

Conclusione

A questo punto sapete tutto del sorpasso ma è solo attraverso i quiz sulle Norme Sul Sorpasso che avrete la certezza che tutto è stato ben compreso. Fatene a più non posso o, almeno, fino a quando vedrete che il risultato è sempre "0 errori". Non ve ne pentirete in sede d'esame quando vedrete che rispondere alle domande su questo argomento non è un problema. Promesso!

Vi siete allenati a dovere? Se la risposta è si, potete passare alla prossima lezione sull'argomento Fermata, sosta, arresto e partenza.

Autore: Valentino Nufrio - Aggiornato il 2018-10-23 10:56:44 - Inserisci un commento
Commenti
Gianluca
Scritto il 08-10-2017 16:16:52

Complimenti per la qualità della nuova lezione inserita, sul sorpasso. Mancano ancora (stando al listato ministeriale 2016) diversi argomenti, per poter presentarsi all'esame di teoria ben preparati. Quando inserirete tutte le lezioni mancanti?

Qpo
Scritto il 12-10-2017 04:10:11

Gianluca grazie per le belle parole. Quanto alla sua domanda, la teoria sarà completa entro la metà di Novembre. Buona continuazione!

Laura
Scritto il 16-10-2017 16:17:37

Davvero complimenti per le spiegazioni. Spero che completerete quanto prima!

Lascia un Commento
Per procedere con l'inserimento del commento devi accettare le Condizioni d'uso e confermi di aver letto la Normativa sulla privacy.