Quiz patente online » Teoria Patente » Segnalazioni Semaforiche

Segnalazioni Semaforiche

Benvenuti alla 19° lezione di Teoria Patente dove affronteremo un nuovo argomento, ossia l'argomento Segnalazioni semaforiche e degli agenti del traffico. Per semplicità di esposizione abbiamo preferito dividere l'argomento in due parti e così se in questa lezione analizzeremo solo le Segnalazioni Semaforiche, nella prossima lezione concluderemo questo argomento affrontando tutte le possibili Segnalazioni da parte degli agenti del traffico.

Segnalazioni Semaforiche

Quindi in questa lezione vedremo il funzionamento di tutti i semafori (ossia quello per i veicoli, quello per i pedoni, i semafori di corsia ecc.) e i comportamenti che dovrete adottare per ognuno di essi. L'importanza di questa lezione, non solo per i Quiz Patente ma anche per quando sarete alla guida, è di facile intuizione. Chi abita in città si troverà davanti ad almeno un paio di questi semafori ogni volta che sarà alla guida. Mentre chi abita in paese avrà più difficoltà ad incontrare un semaforo sulla sua strada. Ma per quest'ultimi ciò non è una buona notizia. Anzi!

Infatti cosa succede se, da poco patentati e in macchina con i vostri amici, in un sabato sera come tanti, lui, l'amico più irriverente del gruppo, per sfuggire alla noia del paese esclama: "e se andassimo a fare un giro in città?". Mille domande e mille preoccupazioni si affollano nella vostra testa e mentre in gran segreto sperate che qualcuno bocci l'idea sentite dire: "ok, allora abbiamo deciso... si va in città!".

E poi lì, fermi e in preda al panico davanti a un semaforo per corsie reversibili riuscite a pensare solo: "perché non ho letto attentamente la lezione sui semafori di Quizpatenteonline?". Ma non preoccupatevi, ci sono buone notizie per voi! Quel momento non é ancora arrivato e avete tutto il tempo per capire non solo il funzionamento dei semafori per corsie reversibili ma anche di tutti gli altri semafori che potrete incontrare quando sarete su strada. Quindi iniziamo subito!

Semaforo per i veicoli

Semaforo per i veicoli

Esistono tanti tipi di semaforo ma quando si parla di semaforo il primo che viene in mente é sicuramente il semaforo per i veicoli, visibile nella foto in alto. Sicuramente ognuno di voi lo avrà visto almeno una volta nella vita per cui non ha bisogno di molte presentazione.

In ogni caso si tratta di una lanterna semaforica costituita da tre luci (una verde, una gialla e una rossa), luci che possono essere disposte sia in verticale che in orizzontale, e serve, di norma, a regolare il passaggio dei veicoli in un incrocio. Ognuna delle luci si accende solo quando le altre due sono spente e servono a dare delle precise istruzione al conducente del veicolo. Ma vediamole insieme!

Luce rossa del semaforo

Luce rossa del semaforo

Abbiamo visto nel corso delle scorse lezioni che il rosso spesso é utilizzato per segnalare situazioni di pericolo. Basta infatti pensare ai Segnali di Pericolo, che sono appunto di colore rosso. Quindi quale colore migliore del rosso per segnalare ai conducenti l'obbligo di fermarsi al semaforo?

In presenza della luce semaforica rossa, infatti, i veicoli devono arrestarsi prima della striscia trasversale d'arresto, striscia che non deve essere superata durante tutto il periodo di accensione della luce rossa. Nel semaforo la luce rossa può essere di dimensioni più grandi delle altre e nei semafori sistemati in verticale la luce rossa si trova in alto mentre in quelli posti in orizzontale si trova a sinistra.

Luce verde del semaforo

Luce verde del semaforo

Il colore verde, contrariamente al rosso, é un colore rilassante che induce alla riflessione e alla calma. Per cui quale colore migliore del verde per dare il via libera? Quindi quando è accesa la luce verde del semaforo è possibile proseguire dritto, oppure svoltare a destra, o ancora svoltare a sinistra, dando peró la precedenza ai veicoli che arrivano di fronte.

Comunque anche se é accesa la luce verde é necessario comunque usare la massima prudenza, pronti eventualmente a fermarsi se, quando si accende la luce gialla, non si è ancora impegnato l'incrocio. Inoltre si può impegnare l'incrocio, soltanto avendo la certezza di poterlo sgomberare prima dell'accensione della luce rossa.

Luce gialla fissa del semaforo

Luce gialla fissa del semaforo

Il giallo è, invece, il colore simbolo dell'energia e, visto da lontano, é facilmente distinguibile. Questo dunque il motivo del suo utilizzo nei semafori per i veicoli. La luce gialla fissa si accende quando il verde e il rosso sono spenti, ossia appena si spegne il verde e prima che si accenda il rosso ed obbliga a fermarsi prima del punto di arresto, purché lo si possa fare senza creare pericolo. L'attraversamento dell'incrocio é consentito solo se lo si è già impegnato.

Luce gialla lampeggiante del semaforo

Luce gialla lampeggiante del semaforo

Fin'ora abbiamo parlato delle luci fisse che potrete trovare al semaforo ma é anche possibile trovare la luce gialla lampeggiante quando le altre sono spente. Ciò indica, semplicemente, un semaforo spento o guasto quindi é necessario impegnare l'incrocio con prudenza, dando la precedenza ai veicoli provenienti da destra.

Casi in cui è consentito il passaggio in presenza del semaforo per veicoli

Quindi, ricapitolando, se si incontra un semaforo per veicoli é consentito il passaggio quando:

  • è accesa la luce verde;
  • si accende la luce gialla fissa, solo se non ci si può arrestare in condizioni di sicurezza prima dell'incrocio;
  • è accesa la luce gialla lampeggiante, usando però la massima prudenza e moderando la velocità;
  • è spento, oppure guasto, usando però la massima prudenza.

Semafori di corsia

Semafori di corsia

Passiamo dunque ai semafori di corsia, visibili nell'immagine in alto. Da come potete immaginare osservandoli, hanno un funzionamento molto simile a quello dei semafori per veicoli, di cui abbiamo parlato poco fa, ma da quest'ultimi si distinguono per le luci a forma di frecce. Del tutto simile è, invece, la sequenza di accensione delle luci, ossia prima la luce verde, poi quella gialla e infine quella rossa per poi ripartire nuovamente dalla luce verde.

Questi semafori si trovano sulle corsie contrassegnate da frecce direzionali (di cui abbiamo parlato nella scorsa lezione sulla Segnaletica Orizzontale) e riguardano tutti i veicoli, comprese le biciclette, che devono proseguire nella direzione della freccia. I semafori di corsia consentono di proseguire nella direzione scelta se é accesa la freccia verde.

Se, invece, é accesa la freccia rossa impongono l'arresto dei veicoli diretti nel senso della freccia. Mentre se é accesa la freccia gialla impongono di arrestarsi prima della striscia trasversale d'arresto oppure di liberare immediatamente l'incrocio, se lo si è già impegnato. Qualora i semafori di corsia fossero spenti consentono di passare con particolare prudenza.

Significato delle frecce nei semafori di corsia

Ricapitolando quindi nei semafori di corsia le frecce verdi accese indicano le direzioni verso le quali si può proseguire, le frecce rosse accese indicano che non si può proseguire nelle direzioni indicate, mentre le frecce gialle fisse accese indicano di liberare l'incrocio, qualora sia stato già impegnato, o di arrestarsi in condizioni di sicurezza. Le frecce gialle lampeggianti accese indicano, invece, di attraversare l'incrocio con particolare prudenza.

Semaforo per pedoni

Semaforo per pedoni

Anche il Semaforo per pedoni, come quello per veicoli, é un tipo di semaforo molto utilizzato. Quindi sicuramente la maggior parte di voi lo avrà visto almeno una volta nella vita. Ma noi non vogliamo correre rischi per cui ne abbiamo fotografato uno per voi, visibile nella foto in alto.

Da come avrete già capito, questo semaforo regola il passaggio dei pedoni negli incroci. Quindi, con luce verde accesa, permette ai pedoni di attraversare la strada. Con luce gialla fissa accesa, impone ai pedoni che hanno già occupato l'attraversamento pedonale di liberarlo rapidamente. Mentre, con luce rossa accesa impone ai pedoni di non attraversare.

Semaforo per conducenti di biciclette

Semaforo per conducenti di biciclette

Il semaforo per conducenti di biciclette, visibile in alto, è un semaforo riservato esclusivamente ai conducenti di biciclette (ma questo lo avrete già capito!) e si trova all'uscita di una pista ciclabile, per regolare l'attraversamento della strada. Quindi, con luce verde accesa, consente soltanto ai conducenti di biciclette di attraversare l'incrocio. Con luce gialla fissa accesa, impone ai conducenti di biciclette di liberare velocemente l'incrocio se lo hanno già impegnato. Mentre, con luce rossa accesa, impone l'arresto alle biciclette.

Semaforo per veicoli di trasporto pubblico

Semaforo per veicoli di trasporto pubblico

Il semaforo per veicoli di trasporto pubblico, visibile in alto, é un semaforo per i veicoli in servizio di linea per trasporto di persone, come autobus, tram e taxi. Questo semaforo può avere la luce bianca orizzontale accesa, la luce bianca verticale accesa oppure la luce triangolare gialla accesa.

Se é accesa la barra bianca in alto, ossia quella orizzontale, impone l'arresto ai veicoli in servizio di linea per trasporto di persone. Se, invece, é accesa la barra bianca in basso, ossia quella verticale, consente ai veicoli di trasporto pubblico di proseguire. Mentre se é accesa la luce triangolare gialla, ossia quella al centro, indica preavviso di arresto poiché sta per accendersi la barra bianca in alto, ossia quella orizzontale.

Semaforo di onda verde

Semaforo di onda verde

Il semaforo di onda verde, visibile in alto, consiglia la velocità da mantenere per trovare la luce verde al semaforo successivo. Quindi il semaforo di onda verde si trova su strade con più incroci dove vi sono semafori sincronizzati (temporizzati). Come avviene per la maggior parte dei semafori, delle tre luci del semaforo di onda verde se ne accende soltanto una, mentre le altre sono spente.

Semaforo di corsie reversibili

Semaforo di corsie reversibili

E siamo giunti al semaforo di corsie reversibili, visibile in alto, di cui abbiamo parlato all'inizio di questa lezione, quando abbiamo fatto l'esempio del simpatico amico che propone di fare un giro in città. Questo semaforo è posto su una carreggiata con almeno tre corsie e consente di impegnare la corsia indicata dalla freccia verde mentre non consente di occupare la corsia indicata con luce rossa a forma di X. Con freccia gialla lampeggiante, invece, impone al conducente di abbandonare quella corsia e di spostarsi in quella indicata dalla freccia.

Luce gialla lampeggiante e luci rosse lampeggianti

Luce gialla lampeggiante e luci rosse lampeggianti

La luce circolare gialla lampeggiante (tipo A di figura) è un segnale di pericolo generico ed posta in punti pericolosi della strada. Pertanto invita a moderare la velocità e a procedere con particolare prudenza. La luce gialla lampeggiante, del tipo B in figura, é affiancata al semaforo veicolare ed indica che nello svoltare a destra i veicoli debbono dare la precedenza ai pedoni. Anche la luce gialla lampeggiante, del tipo C in figura, é affiancata al semaforo veicolare ma quest'ultima indica che svoltando a destra i veicoli devono dare la precedenza alle biciclette.

Le luci rosse lampeggianti, visibili nella foto in alto a destra, si possono trovare in vicinanza di passaggi a livello senza barriere, o con semibarriere, all'accesso di un pontile d'imbarco di navi traghetto, all'accesso di un ponte mobile, e se accese vietano il passaggio di veicoli e pedoni. Queste luci sono integrate da un dispositivo di segnalazione acustica e, di norma, sono situate sul lato destro della strada.

Nello specifico nei passaggi a livello senza barriere e con semibarriere le luci rosse lampeggianti si accendono alternativamente per segnalare l'arrivo dei treni entrando in funzione poco prima dell'arrivo del treno e rimanendo accese fino alla fine del suo passaggio.

Nel caso dei passaggi a livello con semibarriere le luci si accendono subito prima dell'inizio dell'abbassamento delle semibarriere quindi avvicinandosi ad un passaggio a livello con luci rosse lampeggianti alternativamente e semibarriera ancora alzata, occorre predisporsi all'arresto per potersi fermare sulla linea d'arresto. Inutile dire che é assolutamente pericoloso, nonché vietatissimo, accelerare per attraversare prima che si abbassi la semibarriera.

Conclusione

Semafori

E siamo giunti al termine di questa lezione! Questi in alto sono tutti i semafori che abbiamo analizzato nel corso della lezione, quindi soffermatevi su ognuno di essi e ripassate tutte le cose che sono state dette. Se vedete che qualcosa non vi è chiara andate a rileggere il paragrafo che riguarda quel semaforo. A questo punto non vi resta che passare alla prossima lezione sulle Segnalazioni da parte degli agenti del traffico.

Pubblicato il 28/08/2016 05:36:40 - Inserisci un commento
Commenti
assami bagagnan
Scritto il 30-07-2017 17:05:10

mi piace molto

Valentina
Scritto il 17-08-2017 18:09:49

Salve voglio farvi i miei complimenti veramente bravissimi. Sono molto felice che vi ho scoperto. Anche se da poco ma meglio prima che tardi. Io farò l'esame a fine mese e quindi sto studiando solo le vostre spiegazioni. E devo dire che mi trovo bene.

Lascia un Commento