Quiz patente online » Teoria Patente » Segnaletica Orizzontale

Segnaletica Orizzontale

Fin'ora avete avuto modo di conoscere buona parte della segnaletica verticale, ossia dei cartelli stradali che sono posti in verticale, come ad esempio nell'ultima lezione sui segnali di precedenza. Si tratta infatti sempre di cartelli verticali. Ma esiste anche un'altro modo per dare indicazioni all'automobilista, ossia con la segnaletica orizzontale.

Per segnaletica orizzontale si intendono tutte le scritte e le strisce dipinte sulla pavimentazione stradale con lo scopo di regolamentare la circolazione su strada. Quindi faranno parte della segnaletica orizzontale le strisce al centro della carreggiata, quelle di parcheggio, le strisce bianche oblique che individuano un'isola di traffico, la scritta "STOP" situata agli incroci ecc.

Nelle prossime due lezioni, quindi, focalizzeremo l'attenzione su tutte le scritte e le strisce che incontrerete circolando su strada. Prestate molta attenzione a ciò che vi diremo in quanto tutto ciò vi sarà utile non solo a non commettere errori ai Quiz Patente B ma anche, e soprattutto, quando sarete alla guida!

Strisce lungo il centro della carreggiata

Segnaletica Orizzontale

Quante volte camminando per strada avete visto una strada simile a quella nella foto in alto? Avrete sicuramente notato che spesso al centro della strada è dipinta una o due strisce di colore bianco. A volte si trattava di una striscia tratteggiata, altre volte di una linea continua. Ed è proprio la scelta tra i due tipi di linee a dire al conducente ciò che può fare e ciò che non può fare su quel tratto di strada.

Striscia discontinua e striscia continua

Le strisce lungo il centro della carreggiata quindi, come abbiamo appena detto, sono di colore bianco e possono essere discontinue, ossia tratteggiate, oppure continue. Se sono discontinue possono essere superate, ad esempio per effettuare un sorpasso, mentre se sono continue non possono essere superate. Ma analizziamole meglio nel dettaglio.

Striscia bianca discontinua al centro della carreggiata

Striscia bianca discontinua al centro della carreggiata

Quindi mettiamo che state circolando su una strada simile a quella nella foto in alto, ossia su una strada a due corsie divise da una striscia bianca discontinua (ossia tratteggiata). La striscia bianca discontinua serve a dividere la carreggiata in due corsie e, se la strada su cui state circolando è a doppio senso di circolazione, servirà anche a dividere i sensi di marcia.

Ma vediamo cosa è consentito fare in presenza della striscia bianca discontinua. Innanzitutto consente, in caso si voglia sorpassare, di occupare momentaneamente l'altra corsia di marcia. Ma consente anche di svoltare a sinistra e di effettuare l'inversione di marcia, naturalmente se la strada è a doppio senso di circolazione.

Ma è importante ricordarsi che per svoltare a sinistra bisogna spostarsi verso il centro della carreggiata, prima di effettuare la manovra. Non è concesso invece circolare stando a cavallo della striscia di mezzo (ossia camminarci sopra).

Striscia discontinua in una strada a doppio senso di circolazione e a senso unico

In una strada a doppio senso di circolazione con la striscia discontinua al centro della carreggiata si può effettuare un sorpasso, anche superando la striscia di mezzo, e si può svoltare a sinistra, spostandosi prima verso il centro della carreggiata. Anche in questo caso non si può circolare stando a cavallo della striscia di mezzo (ossia camminandoci sopra).

In una strada a senso unico di circolazione invece la corsia di sinistra è, di norma, riservata al sorpasso. Trattandosi di una strada a senso unico di circolazione, il sorpasso può essere effettuato anche in curva e in corrispondenza di dossi. Naturalmente si può sorpassare anche superando la striscia di mezzo.

Striscia bianca continua e doppia striscia bianca continua al centro della carreggiata

Striscia bianca continua e doppia striscia bianca continua al centro della carreggiata

La striscia bianca continua, visibile nell'immagine in alto, divide la carreggiata in due corsie e, nelle strade a doppio senso di circolazione, divide i sensi di marcia. La striscia bianca continua non può essere superata e per questo motivo può trovarsi sul tratto in salita di un dosso e in vicinanza degli attraversamenti pedonali. Il sorpasso è consentito solo se la striscia bianca non viene superata, purché non vi siano motivi che lo vietino.

Per "doppia striscia bianca continua" si intendono le due strisce continue affiancate poste al centro della strada, visibili nell'immagine in alto a destra. Il significato della doppia striscia bianca continua è lo stesso della singola striscia continua di cui abbiamo parlato poco fa. Quindi anche la doppia striscia bianca continua non può essere superata.

La doppia striscia bianca continua al centro della carreggiata serve a dividere i sensi di marcia, sulle strade a doppio senso di circolazione, e non consente l'inversione del senso di marcia ne, tantomeno, di svoltare a sinistra. Permette invece il sorpasso solo se la doppia linea non viene superata.

Striscia continua centrale affiancata a sinistra da una striscia discontinua

Striscia continua centrale affiancata a sinistra da una striscia discontinua

La doppia striscia nella foto in alto, ossia una striscia continua affiancata da una tratteggiata, si trova su strade a doppio senso di circolazione. Rispetto al veicolo che procede nel senso della freccia, la striscia continua centrale in figura si trova prima di una curva, sul tratto in salita di un dosso e prima di un incrocio.

Abbiamo detto fin'ora che mentre la striscia continua non può essere superata, quella discontinua può esserlo. Quindi cosa occorre fare se vi trovate di fronte a una doppia striscia, una continua e una discontinua? Per sapere cosa fare dovete guardare la striscia più vicina alla vostra automobile.

Mettiamo il caso che state guidando la macchina nera, visibile nella foto in alto, la striscia che vi dirà cosa potete fare, e cosa no, è quella continua, in quanto si trova più vicina alla vostra auto. Il veicolo in figura quindi non può superare la striscia continua centrale e il sorpasso è consentito solo se non si oltrepassa la linea continua centrale.

Striscia discontinua centrale affiancata a sinistra da una striscia continua

Striscia discontinua centrale affiancata a sinistra da una striscia continua

Subito dopo una curva, nel tratto in discesa di un dosso e dopo un passaggio a livello la striscia continua diventa discontinua mentre quella discontinua diventa continua (come visibile nella foto in alto). Quindi mettiamo il caso che state guidando l'auto nera in foto, la striscia più vicina è quella discontinua e così voi saprete che potete effettuare un sorpasso anche superando tutte e due le strisce.

Striscia bianca laterale continua che separa la carreggiata dalla corsia di emergenza

Striscia bianca laterale continua che separa la carreggiata dalla corsia di emergenza

Anche la corsia d'emergenza (in foto corsia A) viene separata dalla carreggiata (corsie B e C) tramite una striscia bianca laterale continua, come visibile nella foto in alto. Quindi, essendo la striscia continua, non può essere superata per circolarvi regolarmente, oppure per effettuare un sorpasso.

Questa linea può essere oltrepassata solo in caso di necessità, come per il guasto del veicolo (ma solo per un massimo di 3 ore) oppure per malessere dei viaggiatori. Normalmente sulla corsia A (ossia sulla corsia d'emergenza) possono transitare solo i veicoli di soccorso oppure in servizio di emergenza.

Striscia bianca laterale discontinua

Striscia bianca laterale discontinua

La striscia bianca laterale discontinua serve a separare la carreggiata da un passo carrabile, da una piazzola di sosta, da una corsia di accelerazione e serve a individuare il bordo della strada principale, separandolo da quello della strada secondaria, come visibile nella foto in alto.

Strisce di guida sulle intersezioni (incroci) e Striscia trasversale continua

Strisce di guida sulle intersezioni (incroci) e Striscia trasversale continua

Le strisce bianche discontinue sull'intersezione, visibili in alto a sinistra, invece sono strisce di guida e servono a guidare il traffico prioritario nell?attraversamento dell'incrocio. Essendo tratteggiate possono essere superate per svoltare a sinistra.

La striscia bianca trasversale, visibile nella foto in alto a destra, può essere abbinata ad un incrocio regolato da semaforo ed indica il punto in cui i conducenti devono arrestarsi in presenza del semaforo a luce rossa o se il vigile lo impone. Oppure indica il punto in cui i conducenti devono arrestarsi in presenza del segnale Fermarsi E Dare Precedenza (STOP) e può essere completata con la scritta STOP, dipinta sulla pavimentazione stradale.

Del segnale Fermarsi E Dare Precedenza, anche noto come "lo STOP", ne abbiamo appena parlato nella precedente lezione. Si tratta di un cartello stradale molto importante quindi, se non lo avete già fatto, vi consigliamo di rileggere la lezione sui Segnali Di Precedenza.

Conclusione

Da come avrete già capito le cose fondamentali da ricordare sono molto, ma molto, semplici. La striscia continua non può essere oltrepassata mentre la striscia discontinua può esserlo. In entrambi i casi è vietato circolarci sopra. In caso di doppia striscia bisogna, invece, considerare la striscia più vicina all'automobile. Tutto qui! A questo punto non vi resta che passare alla seconda lezione sulla Segnaletica Orizzontale.

Pubblicato il 01/07/2016 15:40:02 - Inserisci un commento
Commenti
Ambra Obljubek
Scritto il 06-08-2016 14:27:09

A quando l'altra lezione sulla segnaletica orizzontale?

Giuseppe
Scritto il 19-08-2016 15:51:54

Le vostre lezioni sono fantastiche, tutto molto bene spiegato!! Però quando metterete le lezioni mancanti? Un saluto e un grazie

lorenzo
Scritto il 25-08-2016 10:37:41

perfavore mettete altre lezioni.

Qpo
Scritto il 27-08-2016 04:01:33

Giuseppe la ringraziamo per le sue parole. Nuove lezioni verranno inserite ogni settimana fino a completare tutta la sezione "Teoria". In attesa di nuove lezioni può passare alla seconda parte dell'argomento Segnaletica Orizzontale, lezione che è stata appena inserita. Il link lo trova al termine di questa lezione. Buona lettura e continui a seguirci!

Lascia un Commento