Quiz patente online » Teoria Patente » Segnali di Precedenza

Segnali di Precedenza

Benvenuti alla 16° lezione di Teoria Patente! In questa lezione affronteremo il quinto argomento, ossia i Segnali Di Precedenza. Finora abbiamo parlato della Strada e degli elementi che la compongono (banchina, salvagente ecc.), abbiamo visto i cartelli di Pericolo, di Divieto e quelli di Obbligo e speriamo fortemente che abbiate già iniziato ad avvertire miglioramenti nei Quiz Patente B.

Ma torniamo a noi! Ricordate cosa dicevamo all'inizio dei precedenti argomenti? Che riconoscere il tipo di segnale (ossia se si tratta di uno di Pericolo, di Obbligo ecc.) è molto facile. Basta, infatti, osservarne la forma e il colore. Beh, questo discorso non vale per i cartelli Di Precedenza. Troviamo infatti segnali quadrati, circolari, a forma di rombo e in un caso, addirittura, ottagonale.

Segnali di Precedenza

Da come potete notare guardando l'immagine in alto neanche il colore vi potrà essere di aiuto, quindi vi toccherà sforzare un po' la memoria. Detto ciò non ci resta che analizzare tutti i Cartelli Stradali Di Precedenza. Ma prima vogliamo darvi una buona notizia. I cartelli di Precedenza non sono molti, solo 14, quindi non sarà necessario dividere la lezione in più parti, come fatto per alcuni degli argomenti precedenti. Una lezione basta e avanza!

Segnali di Dare Precedenza e di Fermarsi E Dare Precedenza

Avete visto i due cartelli qui in basso? Beh guardateli bene! Questi innocui ed affascinanti cartelli sono quelli che nascondono le insidie più pericolose, e non solo ai quiz patente ma anche, e soprattutto, all'esame pratico della patente. Non rallentare quando si vede il segnale di Dare Precedenza oppure non fermarsi allo Stop sono errori molto gravi, che nessun esaminatore potrà mai abbonarvi.

Segnali di Dare Precedenza e di Fermarsi E Dare Precedenza

Ma noi non vogliamo spaventarvi in alcun modo. Vogliamo solo che prestiate molta, ma molta, attenzione alle cosa che stiamo per dirvi a riguardo, consapevoli del fatto che tutto ciò che vi diremo ora andrà poi fatto quando sarete alla guida.

Il segnale di Dare Precedenza (visibile in alto a sinistra) viene posto su strada secondaria che non ha il diritto di precedenza e obbliga a dare la precedenza ai veicoli che circolano sulla strada che si incrocia, sia a quelli provenienti da destra che quelli provenienti da sinistra.

Questo segnale si trova anche sulle rampe di raccordo per l'immissione in autostrada, meglio conosciute come "corsie di accelerazione" e può trovarsi su strade extraurbane. In quest'ultimo caso sarà preceduto dal cartello Preavviso di Dare Precedenza, di cui parleremo tra poco.

Ma vediamo cosa dovete fare se avvistate questo cartello. Innanzitutto è necessario moderare particolarmente la velocità per essere pronti a fermarvi se avvistate veicoli in arrivo, sia da destra che da sinistra. Nel caso non dovessero esserci veicoli in arrivo non occorre fermarsi. In ogni caso è necessario comunque usare la massima prudenza, al fine di evitare incidenti.

E se questo cartello dovesse trovarsi in prossimità di un semaforo a luce gialla lampeggiante? La luce gialla lampeggiante indica che il semaforo non è in funzione, quindi è necessario moderare la velocità ed osservare la segnaletica verticale. Nel nostro caso, quindi, è necessario moderare particolarmente la velocità ed essere pronti a fermarsi se vengono avvistati veicoli in arrivo, sia da destra che da sinistra, per potergli concedere la precedenza.

Il segnale di Fermarsi E Dare Precedenza (conosciuto anche come "lo Stop") si trova all'incrocio con una strada con diritto di precedenza ed obbliga a fermarsi in corrispondenza della striscia trasversale di arresto, anche in presenza di semaforo a luce lampeggiante gialla, e a dare la precedenza agli altri veicoli, sia che provengano da destra che da sinistra.

Questo cartello è utilizzato, di norma, negli incroci di particolare pericolosità, spesso con problemi di scarsa visibilità e può trovarsi in corrispondenza di un passaggio a livello. Fuori dai centri abitati questo segnale è preceduto dal Preavviso Di Fermarsi E Dare Precedenza, di cui parleremo tra poco.

Segnali di Preavviso Di Dare Precedenza e di Preavviso Di Fermarsi E Dare Precedenza

I segnali di Preavviso Di Dare Precedenza e di Preavviso Di Fermarsi E Dare Precedenza, come potete vedere dall'immagine in basso, sono molto simili tra loro. L'unica cosa che li differenzia è la scritta "STOP" di fianco a "320 m" nel segnale di Preavviso Di Fermarsi E Dare Precedenza. Anche se esteticamente sono molto simili il significato dei due è molto diverso. Quindi nel caso avvistiate uno di questi cartelli è fondamentale che capiate subito di quale dei due si tratta.

Segnali di Preavviso Di Dare Precedenza e di Preavviso Di Fermarsi E Dare Precedenza

Il segnale di Preavviso Di Dare Precedenza preannuncia la successiva presenza del segnale Dare Precedenza ed indica la distanza dall'incrocio in cui dobbiamo dare precedenza sia a destra che a sinistra. Quindi il cartello in foto avvisa che a 320 metri si trova l'incrocio in cui dovrete dare la precedenza. Posto su una strada che non ha diritto di precedenza, questo cartello preannuncia di rallentare per potersi fermare se ci sono veicoli cui bisogna dare precedenza.

Il segnale di Preavviso Di Fermarsi E Dare Precedenza preannuncia il segnale di STOP a 320 metri ed obbliga ad arrestarsi al prossimo incrocio e dare la precedenza a destra ed a sinistra. Quindi la prima cosa da fare quando avvistate questo cartello è rallentare il veicolo per potervi fermare all'incrocio, posto a 320 metri di distanza, e dare precedenza.

Segnale di Intersezione Con Precedenza A Destra

Segnale di Intersezione Con Precedenza A Destra

Il segnale di Intersezione Con Precedenza A Destra, visibile in alto, preannuncia un incrocio in cui vale la regola generale di dare la precedenza a destra. Quindi occorre procedere a velocità particolarmente moderata per poter dare la precedenza ai veicoli provenienti da destra. Questo cartello è posto, di norma, a 150 metri dall'incrocio.

Segnali di Diritto Di Precedenza e di Fine Del Diritto Di Precedenza

Segnali di Diritto Di Precedenza e di Fine Del Diritto Di Precedenza

Il segnale di Diritto Di Precedenza indica l'inizio di una strada in cui i veicoli hanno diritto di precedenza e può essere posto su una strada statale, urbana o extraurbana. Questo cartello può essere ripetuto in formato piccolo prima e dopo ogni incrocio e può essere integrato con il pannello "Andamento Della Strada Principale", visibile in basso, di cui parleremo meglio più in là, quando affronteremo l'argomento "Pannelli Integrativi Dei Segnali".

Segnale di Diritto Di Precedenza Con Pannello Andamento Della Strada Principale

Ma ricordate, anche se avete la precedenza, dovete comunque moderare la velocità in prossimità degli incroci e assicurarvi che i veicoli provenienti dalle strade laterali vi diano la precedenza. Ma la cosa più importante da ricordare è che non avete la precedenza sui veicoli che hanno in funzione il lampeggiante blu e sirena, in quanto svolgono un servizio di emergenza.

Il segnale di Fine Del Diritto Di Precedenza indica che non si ha più diritto di precedenza e, quindi, invita a una maggiore prudenza perché, salvo diverso ulteriore segnale, si deve dare precedenza ai veicoli provenienti da destra. Dopo questo cartello può esserci quello di Fermarsi E Dare Precedenza, di cui abbiamo parlato in precedenza.

Segnale di Intersezione Con Diritto Di Precedenza

Segnale di Intersezione Con Diritto Di Precedenza

Il segnale di Intersezione Con Diritto Di Precedenza (visibile in alto) preannuncia un incrocio con strade di minore importanza, ossia un incrocio in cui si ha la precedenza sui veicoli provenienti dalle strade secondarie. Ma ricordate, anche se questo cartello vi dà la precedenza sui veicoli provenienti sia da destra che da sinistra, è necessario comunque rallentare per accertarvi che la precedenza vi venga data.

Naturalmente se circolando per strada avvistate questo cartello ma vedete che a regolare il traffico c'è un apposito agente (ossia il vigile urbano) il significato del cartello perde di efficacia e voi dovrete affidarvi esclusivamente alle direttive dell'agente. Ricordiamo infine che questo cartello può essere preceduto da quello di Diritto Di Precedenza, di cui abbiamo parlato poco fa.

Segnali di Intersezione A T Con Diritto Di Precedenza A Destra e A Sinistra

Segnali di Intersezione A T Con Diritto Di Precedenza A Destra e A Sinistra

Il segnale di Intersezione A T Con Diritto Di Precedenza A Destra preannuncia che si incrocia a destra una strada di minore importanza. Ma ciò non vuol dire che si possa attraversare l'incrocio tranquillamente. Bisogna comunque usare molta prudenza, in quanto ci si sta avvicinando ad un incrocio e non è detto che la precedenza vi venga concessa, nonostante vi sia dovuta.

Anche per il segnale di Intersezione A T Con Diritto Di Precedenza A Sinistra vale il discorso appena fatto, ma in questo caso preannuncia che la strada senza diritto di precedenza si trova alla vostra sinistra. Quindi i veicoli alla vostra sinistra vi dovranno concedere la precedenza ma, nel dubbio che ciò avvenga, dovete comunque procedere con cautela.

Segnali di Confluenza A Destra e A Sinistra

Segnali di Confluenza A Destra e A Sinistra

Il segnale di Confluenza A Destra si trova generalmente sulle autostrade, in prossimità delle corsia di accelerazione, ed indica che abbiamo la precedenza sui veicoli che si immettono da destra. Preannuncia, quindi, una confluenza (ossia un'intersezione con un'altra strada) sul lato destro ed invita ad usare la massima prudenza al fine di evitare incidenti.

Mentre sull'autostrada è presente il cartello di Confluenza A Destra, sulla rampa di raccordo dell'autostrada (ossia sulla corsia di accelerazione) è posto il cartello "Dare Precedenza", ossia il primo cartello che abbiamo visto in questa lezione.

Per il segnale di Confluenza A Sinistra vale lo stesso discorso del segnale di Confluenza A Destra con l'unica differenza che la confluenza si trova sul lato sinistro della carreggiata, e non su quello destro.

Segnale di Dare Precedenza Nei Sensi Unici Alternati

Il segnale di Dare Precedenza Nei Sensi Unici Alternati, in una strada a doppio senso, precede una strettoia che permette il transito di una sola fila di veicoli ed impone di dare precedenza ai veicoli provenienti dal senso opposto. Questo cartello può essere posto in una strada in cui una parte della carreggiata è sbarrata, oppure con strettoia, o ancora siamo in presenza di lavori. Comunque, in linea generale, si trova in una strada dove la circolazione non può svolgersi contemporaneamente nei due sensi.

Segnale di Dare Precedenza Nei Sensi Unici Alternati

Ma vediamo cosa occorre fare se vi trovaste di fronte a questo cartello e vedete che è in funzione anche il semaforo. O ancora che c'è un vigile a regolare il traffico. Dovete seguire le indicazioni del cartello? Oppure dovete osservare semplicemente il semaforo? O ancora dovete seguire le direttive dell'agente? Vediamolo insieme!

Mettiamo il caso che siate in presenza di questo segnale e del semaforo a tre luci. Se il semaforo è in funzione dovete seguire esclusivamente le direttive del semaforo. Quindi se la luce è verde potete procedere mentre se è rossa dovete fermarvi e dare la precedenza ai veicoli che avete di fronte. Se invece il semaforo è spento, oppure a luce gialla lampeggiante, dovete seguire la direttiva del segnale. Quindi, in questo caso, dovete dare la precedenza ai veicoli provenienti dal senso opposto.

E se dovesse esserci non solo il semaforo ma anche un'agente del traffico (ossia il vigile)? In questo caso dovete eseguire tutto ciò che vi viene richiesto dall'agente. Quindi se l'agente vi ordina di passare, anche se il semaforo dovesse essere rosso, voi avrete la precedenza e non potrete far altro che procedere.

Segnale di Diritto Di Precedenza Nei Sensi Unici Alternati

Segnale di Diritto Di Precedenza Nei Sensi Unici Alternati

Anche il segnale di Diritto Di Precedenza Nei Sensi Unici Alternati precede una strettoia che permette il transito di una sola fila di veicoli ma in questo caso dà la precedenza rispetto ai veicoli di fronte. Ma il diritto di precedenza non toglie che, prima di percorrere la strettoia, è necessario procedere con cautela accertandosi che i veicoli provenienti dal senso contrario vi diano la precedenza.

E se dovesse esserci anche il semaforo? Anche per questo cartello vale ciò che abbiamo detto per il cartello precedente. Quindi se il semaforo è in funzione dovete seguire il comando che vi viene dato dal semaforo mentre se a regolare il traffico c'è un agente dovete seguire tutte le sue direttive.

Conclusione

A questo punto non vi resta che assicurarvi di aver capito tutto attraverso i quiz sui Segnali Di Precedenza. E se vi accorgete che qualcosa vi è sfuggita ed avete fatto una marea di errori? Non scomponetevi... potrete sempre rileggere questa lezione. In fondo è gratis! A questo punto non vi resta che passare alla prossima lezione sulla Segnaletica Orizzontale.

Autore: Valentino Nufrio - Aggiornato il 2018-10-23 11:16:02 - Inserisci un commento
Commenti
Carlo Pezzella
Scritto il 07-08-2016 16:32:41

Quando metterete le nuove lezioni? Io mi sto esercitando su tutto, in modo che quando inizierò la scuola guida a settembre sarò già molto avanzato.

Qpo
Scritto il 27-08-2016 03:53:44

Carlo la sezione Teoria è in continuo sviluppo quindi le lezioni vengono inserite settimanalmente fino a completamento. In attesa di nuove lezioni può passare al prossimo argomento sulla Segnaletica Orizzontale, raggiungibile attraverso il link presente al termine di questa lezione, oppure attraverso il link "Teoria" presente nel menù in alto a destra. A presto!

Tshika k Antoinette
Scritto il 06-02-2018 16:40:48

Mi piace questa lezione, ho voglia di guidare.

Giovanni
Scritto il 03-06-2019 07:43:33

Spiegazione fatta bene, riesco a capire meglio. Vorrei continuare c'è qualche applicazione che devo scaricare per seguire la lezione?

Qpo
Scritto il 04-06-2019 21:13:18

@Giovanni: trova tutte le lezioni cliccando sul link "teoria" presente nel menù in alto.

Lascia un Commento
Per procedere con l'inserimento del commento devi accettare le Condizioni d'uso e confermi di aver letto la Normativa sulla privacy.