Quiz patente online » Blog » Patente AM: come si svolge l'esame pratico

Patente AM: come si svolge l'esame pratico

Patente AM: come si svolge l'esame pratico

Come si svolge l'esame pratico della patente AM (ex patentino). Prima di entrare in dettaglio è necessario sapere che la patente per guidare il tanto famigerato "motorino" ha tutte le caratteristiche di una vera e propria patente, con tanto di foto e gestita con il sistema dei punti valido anche per le altre patenti. Dopo aver superato i quiz della patente AM è necessario superare anche una prova pratica.

L'esame pratico prevede due fasi: una prova effettuata in un'area chiusa ed attrezzata, utile per verificare le capacità e i comportamenti del candidato; una seconda prova da effettuarsi su strada e necessaria per verificare i comportamenti del candidato durante la guida nel traffico. La seconda fase è propedeutica della prima, ossia non può essere svolta se il candidato non ha superato la prima.

Durante questa fase l'esaminatore seguirà il candidato su un'autovettura messa a disposizione dal candidato stesso, se privatista, oppure dall'autoscuola che lo ha seguito durante il percorso formativo, indicandogli tramite un auricolare le manovre che dovrà eseguire. Entrambi le fasi non dovranno durare meno di 25 minuti ciascuna.

L'esame pratico può essere sostenuto o su un ciclomotore a due ruote oppure su uno a tre ruote, in base alla scelta che il candidato fa nel momento in cui presenta la domanda di conseguimento del patentino. Inoltre per poter essere ammesso ad effettuare l'esame il candidato dovrà essere in possesso del foglio rosa e di un valido documento di riconoscimento.

L'esame teorico viene svolto invece tramite una scheda informatizzata a 30 domande, puoi simulare l'esame tramite i quiz patente am di mondopatente.it. Verifica quali veicoli puoi guidare con la patente AM.

Pubblicato il 29/03/2014 05:56:34 - Inserisci un commento
Commenti Nessun commento per questo post.
Lascia un Commento