Quiz patente online » Blog » Patente Internazionale

Patente Internazionale

Patente Internazionale

Avete deciso di fare un viaggio all'estero con la vostra auto? Benissimo! Ma prima dovete sapere che per guidare fuori dai paesi appartenenti all’Unione Europea è necessario essere in possesso della patente internazionale, meglio nota come permesso internazionale di guida (o PIG). Questo permesso di guida altro non è che la trasposizione della vostra patente. Quindi, come prima cosa, per ottenere il permesso internazionale di guida è necessario avere la licenza di guida italiana.

Come già detto, in tutti gli stati europei, ad eccezione della Russia, è valida la licenza di guida italiana, mentre nei paesi extra-europei è necessario essere in possesso del permesso internazionale di guida. È fondamentale sapere che esistono due tipi di patenti internazionali. La prima è il Modello della Convenzione di Ginevra del 1949, e vale 1 anno, mentre la seconda è il Modello della Convenzione di Vienna del 1968, e vale 3 anni (sempre che la patente italiana non scadi prima).

Alcuni Stati accettano entrambe le patenti ma esistono anche Stati che accettano solo una delle due. Quindi per sapere quale delle due patenti bisogna fare è necessario informarsi o presso l'Ufficio Consolare del paese dove vi state recando oppure collegandovi al sito web del Ministero degli Affari Esteri Viaggiaresicuri.it.

Vi basterà andare alla sezione paesi di Viaggiaresicuri, cliccare sul paese di vostro interesse ed accedere alla scheda "mobilità" che si trova sotto la cartina. In questa scheda sono presenti molte informazioni che potrebbero tornarvi utili, come le leggi sull'assicurazione dell'auto, l'equipaggiamento obbligatorio, il tasso alcolemico ecc.

Patente internazionale USA

Facciamo un esempio! Mettiamo che il paese dove dovete recavi siano gli USA, ossia gli Stati Uniti d'America, basterà cliccare sul link Stati Uniti d'America e andare alla scheda Mobilità per scoprire che la patente internazionale di guida per guidare negli Stati Uniti deve essere conforme alla Convenzione di Ginevra del 1949 e che, come abbiamo detto pocanzi, vale 1 anno dal momento del rilascio.

Come ottenere il permesso internazionale di guida

Come ottenere il permesso internazionale di guida

Per ottenere il permesso internazionale di guida è necessario recarsi presso gli uffici della Motorizzazione Civile della propria città esibendo la patente di guida italiana (che deve essere in corso di validità) sia personalmente che tramite persona munita di delega. Oppure potete scegliere di affidare la gestione della pratica all'Aci, ad uno studio di Consulenza Automobilistica o ad una Scuola Guida.

Documentazione

I documenti da presentare per la richiesta del permesso di guida internazionale sono i seguenti:

  • modello TT746 compilato in tutte le sue parti (scaricabile online dal Portale dell'Automobilista oppure disponibile presso l'ufficio della motorizzazione civile);
  • attestazione del versamento sul conto corrente 9001 di € 10,20 (il bollettino prestampato è disponibile presso gli uffici postali oppure presso l'ufficio della Motorizzazione);
  • attestazione del versamento sul conto corrente 4028 di € 16,00 (il bollettino prestampato è disponibile presso gli uffici postali oppure presso l'ufficio della Motorizzazione);
  • marca da bollo di € 16,00;
  • fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • due fotografie formato fototessera, di cui una autenticata (la foto può essere autenticata dal richiedente al momento della presentazione della pratica, oppure presso un Notaio o all'Ufficio Anagrafe del Comune di residenza);
  • delega in carta semplice, e fotocopie dei documenti del delegante e del delegato, se l’interessato delega ad un’altra persona la domanda;
  • Permesso di Soggiorno, per i cittadini extracomunitari.

Vi ricordiamo, inoltre, che al momento del ritiro dovrete portare con voi la patente di guida italiana in corso di validità.

Per poter guidare all'estero è necessario avere con se, oltre alla patente internazionale, anche i seguenti documenti:

  • licenza di guida italiana, in corso di validità;
  • la delega a condurre, necessaria se il veicolo non è di vostra proprietà. Si tratta una delega con firma autenticata dal proprietario del veicolo;
  • la carta verde, si tratta del certificato di assicurazione internazionale ed è rilasciato dalla propria compagnia assicurativa. Per saperne di più sulla carta verde vi consigliamo di consultare il sito ucimi.it;
  • il Carnet de Passages en Douane, obbligatorio in molti paesi per poter importare temporaneamente un veicolo privato o commerciale. Per più info sul Carnet de Passages en Douane vi consigliamo di consultare la pagina web dell'Aci sul Carnet de Passages en Douane.

Costo

Costo patente Internazionale

Dunque il costo totale per ottenere la patente internazionale è di € 42,20. Discorso diverso se decidete di rivolgervi all'Aci, oppure ad una Scuola Guida, poiché a questo prezzo va aggiunto quello per il servizio reso e, pertanto, il costo aumenta decisamente.

Tempi

Riguardo ai tempi, per tutta la procedura può volerci da pochi giorni fino ad un mese e mezzo circa, in base alla mole di lavoro di cui deve occuparsi l'ufficio della Motorizzazione. Quindi, se potete muovervi per tempo, è meglio iniziare ad occuparsene già 2 mesi prima del giorno della partenza. Detto questo non ci resta che salutarvi, esortandovi a commentare qui in basso qualora dovessero sorgervi alcuni dubbi.

Autore: Valentino Nufrio - Aggiornato il 2018-11-09 16:18:11 - Inserisci un commento
Commenti Nessun commento per questo post.
Lascia un Commento
Per procedere con l'inserimento del commento devi accettare le Condizioni d'uso e confermi di aver letto la Normativa sulla privacy.